top of page
  • AC Scuola Montessori APS

Il fenomeno degli Hikikomori

di Rojas Auccapina Assia Mirtilla

3A Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate


Il fenomeno dell'hikikomori, o "ritiro sociale acuto", si riferisce al numero crescente di giovani, soprattutto in Giappone, che si ritirano dal contatto sociale e si rinchiudono nelle loro stanze per mesi o addirittura anni.Questo problema, un tempo considerato esclusivo del Giappone, si è ora diffuso a livello globale, colpendo migliaia di persone in paesi come Corea del Sud, Stati Uniti, Spagna, Italia e Francia.Hikikomori è caratterizzato da vari sottotipi, ciascuno con caratteristiche distinte. L'Hikikomori Social, o NEET (Not in Education, Employment, or Training), rifiuta lo studio, il lavoro e la preparazione lavorativa ma mantiene le relazioni sociali.Al contrario, l'Hikikomori tachisukumi-gata presenta una marcata fobia sociale e paura, mentre l'Hikikomori netogehaijin, o "Zombie del computer", trascorre la maggior parte della giornata immerso nei videogiochi e nella comunicazione online. Il junhikikomori o pre-hikikomori frequenta la scuola o l'università ma evita l'interazione sociale.


Le cause degli hikikomori sono molteplici e coinvolgono fattori come la pressione sociale, le dinamiche familiari e i problemi di salute mentale.La pressione sociale, in particolare nei paesi dell’Asia orientale, può portare ad elevate aspettative di successo accademico e professionale, causando stress e ansia nei giovani.Anche la pressione a conformarsi alle norme e alle aspettative della società può contribuire al fenomeno.

Anche le dinamiche familiari, come le relazioni iperprotettive o invischiate, possono svolgere un ruolo nello sviluppo degli hikikomori.I genitori iperprotettivi possono inavvertitamente incoraggiare l'isolamento sociale dei propri figli proteggendoli dalle interazioni e dalle sfide sociali. Le relazioni invischiate, in cui i confini tra i membri della famiglia sono sfumati, possono portare a una mancanza di indipendenza e autonomia nei giovani, contribuendo al loro ritiro sociale.


Anche problemi di salute mentale, come depressione, ansia e fobia sociale, sono comuni negli hikikomori.Lo stigma che circonda la salute mentale in molte culture può impedire alle persone di cercare aiuto, incentivando ulteriormente il loro ritiro sociale.


Il ruolo della tecnologia in questo fenomeno rimane controverso, con alcuni ricercatori che suggeriscono un potenziale legame tra tempo eccessivo davanti allo schermo e ritiro sociale. Tuttavia, altri sostengono che la tecnologia può fornire un mezzo per la connessione sociale e il supporto per coloro che altrimenti sarebbero isolati.


Il trattamento per gli hikikomori comporta tipicamente la socializzazione e il supporto psicologico. Gli interventi di socializzazione mirano a reintrodurre gradualmente l'individuo nella società, spesso attraverso interazioni con altri hikikomori in recupero.Questi interventi possono includere terapia di gruppo, attività comunitarie e lavoro di volontariato.

Il supporto psicologico può includere terapia e consulenza, con approcci diversi tra professionisti occidentali e giapponesi. I professionisti occidentali possono concentrarsi sulla terapia e sui farmaci individuali, mentre i professionisti giapponesi possono enfatizzare la terapia di gruppo e la riabilitazione sociale.


Il fenomeno hikikomori evidenzia l’importanza di comprendere e affrontare l’isolamento sociale e il suo impatto sulla salute mentale. Esaminando questo problema, possiamo sviluppare strategie per sostenere le persone colpite e promuovere connessioni sociali più sane. Ciò potrebbe comportare la necessità di affrontare la pressione sociale, migliorare i servizi di salute mentale e promuovere opportunità di socializzazione per i giovani.


In conclusione, l’hikikomori è un fenomeno complesso con vari sottotipi e cause. È una preoccupazione crescente che colpisce i giovani a livello globale, in particolare nei paesi dell’Asia orientale. Comprendendo i fattori che contribuiscono all’hikikomori, possiamo sviluppare interventi efficaci e sistemi di supporto per aiutare le persone colpite. Il ruolo della tecnologia negli hikikomori rimane controverso, ma è chiaro che la socializzazione e il supporto psicologico sono cruciali per affrontare questo problema.Promuovendo connessioni sociali più sane e affrontando la pressione sociale, possiamo aiutare a prevenire e curare gli hikikomori e migliorare la salute mentale dei giovani.



3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page