• AC Scuola Montessori APS

Il successo nazionale del Liceo Montessori nella modellizzazione matematica

di Matteo Bianchi, Alessio Blandini, Matteo Cardelli, Alessandra Maria Forleo, Matteo Francioso, Francesco Carlo Ietto, Sofia Marongiu, Giulia Oricchio , Jacopo Pandolfi, Andrei Yaromenka

3D Liceo Scientifico - opz. Scienze Applicate


Nell’ambito del progetto nazionale Matematica & Realtà (M&R) proposto dal Dip. di Matematica ed Informatica dell’Università degli studi di Perugia, le due terze sez. B e D, coordinate dalla Prof.ssa Cristina Cipolla, hanno presentato quest’anno alcuni importanti progetti.

Su quello riguardante Dante e la matematica, che si è classificato al terzo posto nella classifica nazionale, si è già trattato in un articolo del precedente numero del Magazine.


Ora segue la presentazione di altri due progetti di estremo valore, uno riguardante i raggi UV e la vitamina D ed un altro incentrato sulla programmazione a blocchi nel mondo cubico di Minecraft.


L’obiettivo iniziale del primo lavoro è stato quello di calcolare l’irraggiamento solare dovuto ai raggi UVA ed UVB ed il valore dell’indice UV in vari momenti della giornata, valutandone il livello di pericolosità.

Successivamente ci siamo concentrati sui benefici indotti da un’esposizione responsabile alla luce solare, in particolare sulla sintesi della vitamina D.

Criticità: l’elaborazione di dati, di fonte I.S.S. e la loro modellizzazione, relativi a misure dell’ intensità dei raggi UV prese con dosimetri integrati su intervallo spettrale degli UV.


Il secondo gruppo invece ha lavorato sulla programmazione a blocchi, grazie alla quale è riuscito a ricreare la nostra scuola nel mondo di Minecraft, basandosi per la programmazione del concetto di modello lineare.

Criticità: la misura delle dimensioni della scuola e la loro trasposizione nel codice “makecode”, allo scopo di far risultare il prodotto una rappresentazione quanto più affine al reale.


Tutte queste difficoltà sono state risolte grazie all’impegno, alla serietà e al lavoro di squadra, sempre insieme ai docenti tutor, ovvero la Prof.ssa Tripodo e la Prof.ssa Chiaese.


La classifica finale ci ha ampiamente ripagato: al progetto “Il sole che fa bene” è andato il primo posto, mentre la seconda posizione è stata occupata dal progetto “M.A.R.I.A.”.


E già stiamo pensando a nuovi progetti e nuove modellizzazioni per il prossimo anno!!!!



28 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti